logotype

Storia

 

Tutto nasce da un'idea di due naturalisti, Mirko e Mari, che con molto entusiasmo, nell'estate del 2005 decidono di recuperare una serie di terreni appartenenti a Clara, la nonna di Mirko.

I primi terreni recuperati si trovano a Bracelli, nei pressi del paese. Questi terreni, da sempre coltivati, sia a vigneto, sia ad ortaggi, dopo una quindicina di anni di abbandono si trovavano in una situazione abbastanza critica.

Dopo aver ripristinato le piane in questione vengono messi a dimora una trentina di piante di Olivo, sfruttando l'ottima esposizione della zona.

Ma non ci siamo ferma ti qui! Sempre nella stessa zona nel 2007 decidiamo di iniziare una nuova avventura: l'apicoltura! Iniziamo con 3 arnie, disposte in mezzo alle giovani piante di olivo. Però la zona si presenta un pò troppo impervia e non idonea al lavoro con le api. Così decidiamo di cercare un'altra zona ideale per le nostre api.

Nel 2008 iniziamo a ripulire alcuni terreni a Camparicò, sempre a Bracelli, in modo da poter posizionare lì tutte le arnie. Dopo molta fatica, nel 2010 arrivano le prime famiglie di api. La zona si presenta subito molto favorevole per l'allevamento delle api. In contemporanea viene impiantato in zona anche un frutteto.

Nel frattempo a Beverino, in zona collinare viene sistemata anche un'ampia zona adibita a orto e un'altra zona dove viene potenziato il vigneto già esistente mettendo a dimora giovani piante di vite.